Home Art & StyleArte Street Art: i sette murales più belli d’Italia
taranto

Street Art: i sette murales più belli d’Italia

A cura di Anna Smith

Dopo avervi raccontato del caso Graceful, “la ballerina interotta” è assolta, torniamo a parlavi di Street Art e, in particolare, di Street Art Cities, che ha condotto un’interessante selezione per un intero anno per individuare ben 100 murales sparsi in ogni angolo della terra. La vera difficoltà, però, sarà quella di dover scegliere il migliore. Ecco le sette opere di sette artisti italiani che hanno avuto l’onore di poter essere inclusi nei “Best Street Art of 2022 Awards”.

La ragazza del futuro di Giulio Rosk, (Palermo)

La bambina ritratta nel murale del quartiere Sperone di Palermo si chiama Gaia ed è “La Ragazza del Futuro” il progetto che vede protagonisti il cantautore bolognese Cesare Cremonini e l’artista e writer Giulio Rosk, per promuovere la ricerca della bellezza come valore. «Questa è davvero la cosa importante, la più importante», scrive sul suo profilo Instagram l’artista nel giorno del lancio del suo nuovo album – “La ragazza del futuro” – che non è solo un album di canzoni, ma molto di più: è un progetto artistico senza limiti rivolto verso la società e in particolare ai giovani del nostro Paese.

la ragazza del futuro

Controcorrente di Andrea Buglisi, (Cefalù)

Un paesaggio sotto marino fantastico, una Atlantide in salsa sicula reinventata attraverso il suo linguaggio artistico personale. Il mare, linfa vitale di questo territorio, da dove non si vede. Troviamo un banco di pesci azzurri, (sardine tipiche del territorio), figure umane, (residenti e turisti), coralli e piante marine di diverse forme e colori e persino un dirigibile. Ogni cosa sembra convivere in maniera pacifica e serena con le altre.

controcorrente

Sa festa di Mauro Patta, (Uras)

L’opera è un omaggio al paese di Uras, ai suoi colori e alle sue tradizioni. Al centro è raffigurata una donna in abito tradizionale, caratterizzato dallo scialle ricamato. Dietro di lei ci sono elementi e colori che richiamano sempre il suo abbigliamento, come il viola del grembiule e della gonna e il rosso del fazzoletto. Lo sfondo floreale, che ricorda anche il broccato sardo, è un chiaro richiamo alle feste paesane e all’usanza di spargere migliaia di fiori lungo le vie dove passano le processioni.

sa festa

Luce a San Pietro di Claudio Chiaravalloti, (San Pietro)

La “Luce” vuole essere un messaggio positivo: ognuno di noi deve trovare la propria luce. Mira la luce e raggiungila, è il messaggio dell’artista.

luce

Psiche di Vesod, (Mantova)

L’opera fa parte di quelle mostrate al festival Without Frontiers, Lunetta a Colori.

psiche

L’amore è più forte della morte di JDL, (Taranto)

Si tratta di un messaggio sociale e di ottimismo, rappresentato dai corpi che si intrecciano e con l’immagine di una ragazza in primo piano. Tutti possiamo imparare qualcosa dalle persone che non ci sono più. Questa è la quarta parete dedicata alla mente del padre dell’artista, recentemente scomparso. Ha trascorso il suo ultimo anno inviando il messaggio più importante e stimolante al mondo. In questo caso artistico, la presenza fisica che rimane intatta.

taranto

Reflecting Again di Vera Bugatti, (Adria)

Il murale è dedicato all’unicità e alla diversità. Ci vogliono anni per accettare pienamente la nostra unicità come una risorsa. Nell’opera spiccano due figure femminili, ambientate in uno spazio angusto. Al centro una giovane donna con uno specchio in mano e lo sguardo esitante rivolto all’osservatore. In primo piano, una bambina con una vecchia sciarpa, intenta ad osservare lo specchio e i suoi riflessi. Sopra un canarino posto sulle dita della donna, anch’essa incuriosita (ma disorientata!) dal suo specchio, sotto una mela e un biglietto, nelle mani della bambina.

reflecting again

Per votare basta scaricare l’app gratuita Street Art Cities e scegliere tra le 100 opere in 92 città di 30 Paesi del mondo.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà