Home Edizioneed. 3 Irving Penn
irving penn bee (a), new york, 1995 © the irving penn foundation

Irving Penn

by AdminAg

A cura di Luca De Nardo

Irving Penn è uno dei fotografi più iconici che la giovane irving pennstoria della fotografia può annoverare. E non è un caso che Irving sia considerato tra i maggiori maestri della fotografia glamour, di moda e di ritratto, generando stili e influenzando ancora oggi tendenze e visioni.

Nel 1941 a New York lavorerà presso Harper’s Bazaar come assistente di Alexey Brodovitch, suo insegnante negli anni precedenti quando studiava disegno, pittura, grafica e arti industriali presso il Philadelphia Museum School of Industrial Art.
Dopo una breve parentesi in Messico, nel 1943 torna a New York e comincia a lavorare presso Vogue come assistente di Alexander Liberman, all’epoca nuovo direttore artistico, intento a modernizzare le immagini della rivista. Liberman vede in lui grandi potenzialità e decide di lanciarlo come fotografo, inviandolo in giro per il mondo per realizzare ritratti e foto di moda.

Registrati gratuitamente o effettua l'accesso per continuare a leggere l'articolo
Register for free or log in to continue reading the article 

Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza in questo sito Web, per gestire l'accesso al tuo account, l'iscrizione alla nostra newsletter, e per altri scopi descritti nella nostra Informativa sulla privacy, e Newsletter policy .

 

Potrebbe interessarti anche:

Registro stampa n. Cronol. 266/2022
del 16/02/2022. Tribunale ordinario di Milano R.G.
num. 1270/2022 – num. reg. stampa 18

INSTAGRAM

Copyright © 2022  All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà