Home Edizioneed. 3 “Solo chi osa impara a volare”- Matteo Alessandroni

“Solo chi osa impara a volare”- Matteo Alessandroni

A cura di Simone Di Matteo
Foto di Luca De Nardo

L’ex gieffino racconta la sua vita lontano dai riflettori e svela alcune curiosità sui progetti che sta portando avanti al di fuori del piccolo schermo.
Passione, talento e una buona dose di impegno. Sono queste le peculiarità che contraddistinguono l’ex inquilino della casa del Grande Fratello Vip Matteo Alessandroni. Dopo aver concluso gli studi, infatti, il giovane romano decide di dedicarsi esclusivamente allo sport, in particolare al calcio, una disciplina per la quale dimostra di avere un certo potenziale. Riesce ad inserirsi bene nell’ambiente, entrando a far parte di diverse società calcistiche e dando prova di essere un’autentica promessa. Col passare del tempo, però, capisce che questa non è più la sua strada e sceglie di focalizzare la sua attenzione su altri progetti.  Si dedica alla moda e alla palestra, tanto da diventare un ottimo personal trainer, e infine approda in tv. Dalla prima comparsa negli studi di Live – Non è la d’Urso, dove viene chiamato per discutere del suo “presunto” fidanzamento (poi smentito) con Carmen Di Pietro, viene selezionato come concorrente del padre di tutti i reality e, in seguito, come coach di fitness nella prima ed unica edizione di Ogni Mattina, il salotto di Adriana Volpe andato in onda su Tv8 lo scorso anno. E oggi, vive la sua vita lontano dai riflettori, portando avanti diverse iniziative professionali legate al fitness e continuando a vivere la vita che ha sempre sognato. 

È un po’ di tempo che non ti si vede più in televisione. Come mai?
A dire il vero non lo so neppure io. Dopo aver preso parte ad ‘Ogni Mattina’ al fianco di Adriana Volpe e Giovanni Ciacci, mi sono concentrato esclusivamente sui miei progetti personali e professionali. Sono un personal trainer e affianco ogni giorno decine di persone che vogliono mettersi in gioco e migliorarsi. Ho un impegno e un lavoro quotidiano, sebbene dedichi comunque del tempo alla moda e al mio percorso da modello. Ho aperto anche una palestra e dato vita a MA27, il mio marchio registrato. Insomma, per rispondere alla domanda, credo sia per questioni di agenda. 

Se dovessero invitarti nuovamente in una trasmissione, accetteresti?
Dipende. Quello di lavorare nel mondo dello spettacolo è un sogno che in parte si è realizzato e in parte no, perciò continuo a custodirlo caro nel cassetto. Qualora decidessi di tornare in tv, mi piacerebbe farlo con un programma interamente incentrato sul fitness e il lifestyle. Per me è un grande piacere, nonché una soddisfazione, aiutare chi sceglie di trasformare se stesso e il proprio corpo. Mi riempie il cuore di gioia. Quindi, chissà, magari presto vi allenerete con me tutte le mattine di fronte alla tv! (ride) 

Qualche anno fa, invece, sei entrato a far parte del cast del Grande Fratello Vip. Che ricordo hai di quell’esperienza?
L’esperienza al GfVip è stata una delle cose più belle che avessi mai fatto, è stato davvero emozionante. Peccato solo, però, che sia durata poco, avrei voluto restare un po’ di più nella casa per permettere ai miei compagni di gioco e al pubblico di conoscermi meglio. Se mai un giorno dovesse ricapitarmi un’opportunità del genere, la sfrutterei al meglio per far vedere a tutti la parte più pura e sincera di me, quella dei valori che mi hanno cresciuto e quella su cui in molti, spesso e volentieri, non si soffermano mai abbastanza. 

Hai fatto molta strada, ma rimani pur sempre un sognatore…
Beh, non si smette mai di sognare. Ero, sono e sarò sempre un sognatore che non si arrenderà mai, davanti a niente e nessuno. Fin da bimbo il mio sogno più grande era quello di diventare un calciatore e segnare tanti gol da dedicare alla mia mamma e al mio papà. Poi la mia vita è cambiata, ma rifarei tutte le scelte che ho fatto e che mi hanno accompagnato fino ad oggi. 

Prima parlavi dei tuoi impegni lavorativi, legati alla palestra e allo sport, e dei tuoi progetti che vanno a gonfie vele. Oggi alleni moltissime persone, quale credi che sia la chiave del tuo successo?
Ritengo che l’amore sia l’ingrediente segreto per avere successo in qualunque cosa si faccia. Quando ti dedichi a qualcosa con passione, i risultati non possono che essere positivi. Per me è stato così ed è stato grazie all’amore se sono andato avanti, diventando l’uomo che sono adesso. Mi piace quello che faccio e se posso dare una mano agli altri con il mio lavoro per aiutarle a star bene con se stesse, allora mi ritengo più che fortunato e felice. 

Nel corso della tua carriera calcistica, televisiva o sportiva, c’è mai stato qualcuno che ti ha ispirato?
Assolutamente sì. Se c’è qualcuno che più di tutti mi ha spronato, seppur indirettamente, a mettercela tutta e a non arrendermi mai, quel qualcuno è senza ombra di dubbio Stefano De Martino. Mi piace davvero tanto, lo seguo e lo stimo anche nel privato. È un ragazzo che si è fatto da solo partendo dal nulla, con una gavetta non indifferente. Per questo lo ammiro, mi rivedo moltissimo in lui, nonostante i nostri percorsi non si possano paragonare. Siamo diversi, sia lavorativamente che personalmente parlando, ma sono convinto che la nostra scalata dal basso sia un elemento che ci accomuna. 

Il tuo motto?
Solo chi osa impara a volare! E questo, oltre ad essere il mio mantra di vita, è anche l’insegnamento che voglio trasmettere e far comprendere a chi mi segue. Nella vita bisogna reagire di fronte alle difficoltà, mettere passione in ciò che si fa, rialzarsi dopo ogni caduta e avere il coraggio di rischiare. Solo così si può vincere, perché quando a combattere è il cuore, non ci sono rivali che tengano!

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5