Home Art & StyleArte IL GENIO E IL SUO TEMPO. A TU PER TU CON LEONARDO
leonardo da vinci 4

IL GENIO E IL SUO TEMPO. A TU PER TU CON LEONARDO

leonardo da vinci 1La Biblioteca Reale presenta tredici opere di Leonardo da Vinci, tra cui i celebri fogli con l’Autoritratto, il Volto di fanciulla, la Testa virile di profilo incoronata d’alloro e il Codice sul volo degli uccelli.
L’esposizione è arricchita da una rara selezione di sessanta tra disegni, manoscritti, incunaboli, antiche carte geografiche che illustrano gli eventi epocali che accompagnarono la vita di Leonardo dal 1452 al 1519.

Fino al 9 luglio 2023, la Biblioteca Reale di Torino offre un’occasione unica per conoscere ed esplorare da vicino l’opera di Leonardo da Vinci, grande protagonista del Rinascimento italiano, attraverso i suoi disegni, il taccuino dedicato al volo degli uccelli e altre rarissime testimonianze legate al suo tempo.

Il percorso espositivo, allestito nei due caveau della biblioteca, realizzati negli anni 1998 e 2014 con il supporto della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, segue il filo della narrazione degli avvenimenti che hanno scandito la vicenda umana e artistica di Leonardo, dal 1452, anno della sua nascita a Vinci, fino al 1519, data della morte in Francia.

Un excursus di quella fortunata parentesi cronologica del Rinascimento, nella quale, per una singolare coincidenza della storia, convergono e s’intrecciano i destini e le vicende di personalità del calibro di Michelangelo e Raffaello, Lorenzo de’ Medici e Cesare Borgia, sullo sfondo di eventi di portata epocale, che hanno trasformato definitivamente l’assetto sociale, culturale e artistico dell’Europa moderna: la caduta dell’Impero Romano d’Oriente, l’invenzione della stampa a caratteri mobili, il grandioso cantiere di San Pietro e della Cappella Sistina a Roma.

leonardo da vinci 2 leonardo da vinci 3

Sessantasette anni di luoghi, fatti e persone ricostruiti in mostra attraverso sessanta opere rare e preziose: manoscritti, come il Trattato di architettura civile e militare di Francesco di Giorgio Martini (1486) e le Storie di San Gioachino, miniate da Cristoforo De Predis per Galeazzo Maria Sforza (1476); incunaboli unici, come il foglio della Bibbia di Gutenberg, il primo libro a caratteri mobili, e il trattato De re militari di Roberto Valturio (1483); antiche carte geografiche, come la Carta dell’Italia e la Geocarta nautica universale di Giovanni Vespucci; disegni, come lo Studio per la Sibilla Cumana di Michelangelo.

Il percorso prosegue nel Caveau Leonardo, con la sezione A tu per tu con Leonardo in cui saranno esposti tredici disegni di Leonardo, il Codice sul volo degli uccelli e una selezione di 5 fogli di artisti vicini a Leonardo – dal suo maestro Andrea del Verrocchio agli allievi che tramite l’esercizio del disegno apprendevano la tecnica e si appropriavano del linguaggio espressivo di Leonardo, e sui quali lo stesso interveniva talvolta a correggere gli errori dei giovani apprendisti.

 

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5