Home Art & StyleLibri I Parchi Nazionali dell’Africa
dead,camelthorn,trees,against,red,dunes,and,blue,sky,in

I Parchi Nazionali dell’Africa

di Anna Smith

un viaggio in fotografie curato da Massimo Zanella

A cura di Anna Smith

L’Africa non è solo un luogo geografico, è uno stato d’animo. È una parte di noi che non può essere scissa, perché l’Africa è dentro di noi – Ken Bugul

I Parchi Nazionali dell’Africa sono un vero e proprio scrigno di biodiversità, che ospita una vasta gamma di habitat naturali, come savane, foreste pluviali, deserti, paesaggi vulcanici, montagne e coste. In questi paesaggi arcani e spettacolari, molte specie animali coesistono in un delicato equilibrio.

Riserva nazionale Masai Mara

Riserva nazionale Masai Mara

 

Il fotolibro Africa. Viaggio nei grandi parchi nazionali, curato da Massimo Zanella e pubblicato da Skira, ci offre l’opportunità di immergerci in questo mondo meraviglioso, permettendoci di ammirare la fauna selvatica nel suo habitat naturale attraverso immagini che evocano i colori, i suoni e i ritmi di questo continente affascinante.

La “grande migrazione” degli gnu e delle zebre sul fiume Mara

La “grande migrazione” degli gnu e delle zebre sul fiume Mara

 

Il libro presenta trenta grandi parchi nazionali dell’Africa, dal nord al sud del continente, dalla Tunisia al Sudafrica. Tra questi troviamo il Parco dei Vulcani in Ruanda, il Parco delle Cascate Vittoria in Zimbabwe, il Serengeti in Tanzania, l’Amboseli in Kenya, il Santuario degli Uccelli di Djoudj in Senegal e il Parco degli Elefanti di Addo in Sudafrica. Il curatore ha selezionato ben 224 immagini a colori che ci regalano una panoramica di questi parchi mozzafiato.

i parchi nazionali dell'africa

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà