Home In evidenza Peter Lindbergh: l’iconico fotografo che ha ridefinito la moda
peter lindbergh 1

Peter Lindbergh: l’iconico fotografo che ha ridefinito la moda

di Anna Smith

A cura di Anna Smith

Il nome di Peter Lindbergh è indissolubilmente legato all’evoluzione della moda, grazie anche alle celebri campagne Calvin Klein Eternity e la sua partecipazione allo scatto della prima copertina di Vogue sotto la direzione di Anna Wintour. Questo fotografo ha contribuito in modo significativo a catapultare le top model degli anni ’90 verso la grande fortuna e fama.

Il suo impatto nell’industria della moda lo ha reso una figura iconica, incisa per sempre nella storia della moda.

L’anti-moda di Lindbergh

La fotografia di moda di Peter Lindbergh si distingue per la sua unicità: è quasi anti-moda. Le sue immagini catturano lo spirito dei soggetti, piuttosto che mettere in evidenza ideali estremamente inaccessibili.

Invece di ritrarre la perfezione, Lindbergh celebra l’autenticità e la bellezza in tutte le sue sfumature.

peter lindbergh 4

Uno degli apici della carriera di Lindbergh è stato il suo iconico servizio fotografico per il calendario Pirelli. In quest’opera, il fotografo ha ridefinito gli standard di bellezza, catturando immagini sorprendenti e mai viste prima.

Le sue fotografie presentano donne bellissime con menti altrettanto straordinarie, ritratte in modo semplice e mozzafiato. Nelle sue immagini, non troverai la retorica delle perfezioni artificiali: non ci sono pori, rughe o lentiggini elaborate.

Lindbergh trasmette un messaggio potente: la vera bellezza risiede nell’interesse, nell’intelligenza e nel fascino emotivo.

peter lindbergh 3

Peter Lindbergh è stato l’unico fotografo a cui è stato concesso il permesso di scattare per il calendario Pirelli più di due volte. Questo privilegio non è stato sprecato. In un’epoca in cui la nudità e le top model impeccabili dominavano il calendario Pirelli, Lindbergh ha optato per una strada diversa. Ha scelto di ritrarre 14 attrici di Hollywood, di cui ben 11 erano vincitrici di premi Oscar. Il messaggio trasmesso da Lindbergh è chiaro: la vera bellezza non è perfetta; è radicata nell’interesse, nell’intelligenza e nel fascino emotivo.

peter lindbergh 2

Per comprendere appieno il genio di Lindbergh, è importante conoscere il contesto della sua vita. Il fotografo è nato a Lissa, in Germania, nel 1944. Le sue celebri opere fanno parte di molte collezioni permanenti di musei d’arte e sono state esposte in prestigiosi musei e gallerie in tutto il mondo, dal Victoria & Albert Museum di Londra al Centre Pompidou di Parigi. Oltre a ciò, ha tenuto mostre personali all’Hamburger Bahnhof, al Museum für Gegenwart di Berlino, al Bunkamura Museum of Art di Tokyo e al Pushkin Museum of Fine Arts di Mosca. Lindbergh continua a plasmare l’industria della moda con il suo straordinario talento e la sua visione rivoluzionaria.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5