Home Art & StyleFashion & Style Mattia Stanga: “Stanno succedendo cose incredibili: sono davvero grato”
Mattia Stanga a Sanremo 2024

Mattia Stanga: “Stanno succedendo cose incredibili: sono davvero grato”

di Monica Landro

Mattia lancia un appello: “Sono disponibile per l’Eurovision Song Contest”

A cura di Monica Landro
Fotografie di Alex Fiumara 

Mattia Stanga insieme a Daniele Cabras e a Paola e Chiara ogni sera, durante il Festival di Sanremo introduce la serate con Prima Festival. Diventato famoso su TikTok grazie ai suoi sketch comici, Mattia è un vero campione di buonumore e un lampo di positività.

Quando Amadeus ti ha chiamato per partecipare a questa edizione del Festival, tu ti eri appena laureato in economia e gestione aziendale: come pensi di coniugare questa laurea con il lavoro che hai scelto di fare?
Deve per forza coniugarsi?? Eheh! Questo lavoro è nato per gioco durante il covid. Per combattere la noia ho iniziato a fare i video su TikTok e poi è successo quel che è successo. Nel frattempo stavo studiando economia ed ho portato a termine il mio corso di studi. Non so se le due cose si potranno coniugare ma comunque

a me dà rigore il fatto di avere fatto l’università.

Nel 2024 sei a Sanremo, nel 2022 eri nel backstage dell’Eurovision a Torino. Stai puntando al prossimo Eurovision Song Contest?
Mah, non sono mai andato in Svezia, magari come inviato, perché no?

Facciamo un appello?
Io sono disponibile, sono laureato, l’inglese lo so… a parte le battute, mi sta piacendo molto lavorare con la Rai.

Sei considerato uno dei 100 innovatori under 30 nella categoria creators di Forbes. Quale responsabilità ritieni possa avere questo risultato nella tua creazione dei contenuti?
Faccio una premessa: internet è una buona opportunità di comunicazione ma bisogna utilizzarla con educazione e con buon senso.

Bisogna sempre pensare che dall’altra parte si possano influenzare le persone e quindi è fondamentale mandare messaggi sani e positivi.

Monica Landro intervista Mattia Stanga

Monica Landro intervista Mattia Stanga

Essere stato inserito nella categoria creators di Forbes in Top 100 under 30, mi fa pensare che forse questo mio modo di essere -educato e positivo- sia arrivato, quindi sono onorato e contento di questo risultato…
Nella tua carriera c’è anche la tua esperienza di modello. Hai partecipato alla scorsa collezione Uomo della Milano Fashion Week. Ti vedremo ancora sulle passerelle?

Per ora mi voglio concentrare sulla televisione e sui social, però se capitasse nuovamente di prendere parte all’evento lo farei. È una cosa che mi diverte ed io faccio solo le cose che mi fa piacere fare…

Sei una fonte inesauribile di energia: hai fatto anche un podcast “Sei stanga?”
È la prima cosa che ho fatto fuori dai social, nel 2022. Mi sono divertito molto ma è davvero impegnativo e sfidante perché ero abituato ad essere in video e il podcast è tutto audio, un altro tipo di comunicazione. Ho imparato tante cose. Se avessi un’altra idea interessante, ne farei un altro…

Tiriamo le somme degli ultimi tre anni…
I tre anni più inaspettati della mia vita. Sono successe cose incredibili di cui inizio ora a rendermi veramente conto. Avrei una parola per dire come mi sento: grato… soprattutto grato ai miei genitori, che mi hanno cresciuto così.

A proposito, cosa dice tua mamma dei tuoi video?
Quando la imito, ride e mi dice “Sono proprio io” oppure mi dice “Sei un cretino…..”

Una previsione di questo 2024?
Siamo qui al Festival di Sanremo, direi che è partito alla grande, già così sono super felice, ancora una volta, la parola è grato.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5