Home Art & StyleFashion & Style Giorgio Armani: 90 anni di eleganza senza tempo
Giorgio Armani: 90 anni di eleganza senza tempo

Giorgio Armani: 90 anni di eleganza senza tempo

di Anna Smith

Oggi, 11 luglio, celebriamo il compleanno di Giorgio Armani, che a 90 anni continua a essere una grande fonte di ispirazione internazionale.

A cura di Anna Smith

Giorgio Armani compie oggi 90 anni, con oltre cinque decenni dedicati a definire la bellezza e l’eccellenza del Made in Italy. Nato a Piacenza nel 1934, Armani ha fondato la sua azienda nel 1975 insieme al socio Sergio Galeotti. Questa impresa ha segnato l’inizio di un viaggio straordinario che lo ha portato a diventare uno degli stilisti più influenti e rispettati al mondo. Le sue creazioni, caratterizzate da un’eleganza senza tempo, hanno reso Armani un’icona dell’alta moda italiana.

Armani è un nome che evoca classe e raffinatezza, con una produzione che spazia dal classico all’innovativo. Un esempio emblematico è rappresentato dalle sue giacche destrutturate, in cui vengono eliminati i supporti interni, spostati i bottoni e modificate le proporzioni tradizionali, rivoluzionando così il concetto di giacca.

Non solo le giacche, ma anche i tailleur, simbolo di femminilità e potere, sono stati rivisitati con successo, mantenendo intatta l’essenza della raffinatezza.

L’ispirazione di Armani affonda le sue radici nel cinema in bianco e nero e nelle atmosfere degli anni venti e trenta dell’America. I suoi tagli nitidi e puliti, insieme ai toni freddi del beige, grigio e greige, creano un’aura di sofisticata sobrietà. Tuttavia, è il blu-Armani, una tonalità unica e riconoscibile, a contraddistinguere la sua produzione, senza dimenticare l’intramontabile abito nero e bianco, elevato a nuove vette di eleganza.

La cultura orientale e araba rappresenta un’altra inesauribile fonte di ispirazione per Armani. Colletti alla coreana e cappotti ispirati alla djellaba, introdotti nel 1990 in concomitanza con l’uscita del film “Il tè nel deserto“, arricchiscono la sua collezione con un tocco di esotica raffinatezza. La collezione Armani Casa riflette il fascino per l’Art Déco e l’Estremo Oriente, con fantasie che evocano mondi lontani e affascinanti. Non meno incredibili sono i capi della collezione Emporio Armani autunno/inverno 2018, ispirati alle opere dell’artista francese Pierre-Yves Le Duc, che aggiungono un tocco di teatralità e arte al guardaroba contemporaneo.

Sempre pieno di nuove idee e progetti, Giorgio Armani ha trascorso il giorno del suo compleanno lavorando. Appena dopo aver presentato la collezione Armani Privé a Parigi a fine giugno, è già impegnato a pianificare il grande evento che lo porterà a New York in autunno, dopo undici anni di assenza.

Per celebrare i suoi 90 anni, Armani si concederà un regalo straordinario.

Ad ottobre, Armani volerà negli Stati Uniti per inaugurare un nuovo edificio della sua azienda su Madison Avenue. Questo vasto complesso includerà unità residenziali, un ristorante Armani e le nuove boutique Giorgio Armani e Armani Casa. L’apertura sarà accompagnata da una sfilata della collezione Primavera 2025, che riunirà a New York amici e collaboratori storici della Maison. Dopo lo show del 17 ottobre, Armani tornerà a Milano per la tradizionale sfilata di febbraio.

Giorgio Armani è un nome sinonimo di prestigio, con numerosi riconoscimenti, premi e onorificenze ricevuti da ogni parte del mondo.

Le sue collaborazioni con il cinema e le star internazionali, come Nicole Kidman e Penelope Cruz, testimoniano il suo impatto duraturo. I progetti innovativi, dalla linea di Profumi alla collezione Armani Casa, continuano a riflettere la sua visione unica.

A 90 anni, Giorgio Armani rappresenta un uomo che ha dedicato la sua vita all’arte e alla bellezza, diffondendo la sua visione di eleganza nel mondo intero.

Immagine in copertina da Fanpage.it

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5