Home In evidenza Svelati i vincitori della Open Call di Fotografia Europea XIX
Harold George Dick, Untitled, Australia Northern Territory, 13 August 1943. Source Australian War Memorial. From “Shifters” by Marta Bogdańska

Svelati i vincitori della Open Call di Fotografia Europea XIX

di Anna Smith

Marta Bogdańska e Michele Sibiloni trionfano nella Open Call di Fotografia Europea XIX

A cura di Anna Smith

Marta Bogdańska e Michele Sibiloni emergono come i vincitori della prestigiosa Open Call di Fotografia Europea, anticipando la 19esima edizione del festival internazionale di fotografia che farà ritorno a Reggio Emilia dal 26 aprile al 9 giugno 2024.

Progetti selezionati dalla giuria tra oltre 500 candidati

I loro progetti, scelti tra oltre 500 artisti, si integreranno nel ricco programma della prossima edizione, arricchendo il tema dominante: “La Natura ama nascondersi“.

Marta Bogdańska presenta il suo affascinante progetto SHIFTERS, che sfida il paradigma antropocentrico nel rapporto tra umanità e mondo attraverso storie di animali impiegati come soldati in guerra. Un’indagine che spazia attraverso oltre 3.000 immagini, video-saggi, Sound Stories, collage e testi, offrendo una prospettiva unica sulla biopolitica e sulla storia vista dal punto di vista animale.

Michele Sibiloni, Untitled, Bundibugyo, Uganda 2017 © Michele Sibiloni

Michele Sibiloni, Untitled, Bundibugyo, Uganda 2017 © Michele Sibiloni

Michele Sibiloni porta alla luce il suo progetto NSENENE, una riflessione sul futuro dell’alimentazione globale attraverso il caotico mondo della raccolta delle cavallette in Uganda. Attraverso audaci approcci visivi, Sibiloni cattura l’essenza dell’interazione tra natura e società umane, offrendo uno sguardo allucinatorio sull’impatto del cambiamento climatico sull’approvvigionamento alimentare mondiale.

La giuria, composta da Luce Lebart, Tim Clark e Walter Guadagnini, ha elogiato entrambi i progetti per la loro originalità e profondità concettuale, riconoscendo il loro valore nel contesto del tema centrale del festival.

I lavori dei vincitori verranno esposti nelle prestigiose sale di Palazzo da Mosto a Reggio Emilia, offrendo loro un palcoscenico di rilevanza internazionale per condividere le loro visioni e per far emergere la bellezza nascosta della natura attraverso l’obiettivo fotografico.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sul festival, visita il sito ufficiale Fotografia Europea.

In copertina: Harold George Dick, Untitled, Australia Northern Territory, 13 August 1943. Source Australian War Memorial. From “Shifters” by Marta Bogdańska

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà