Home Art & StyleCinema e Teatro Let It Be, il Film originale del 1970 dei Beatles, Debutta in Esclusiva su Disney+
Beatles, Let It Be

Let It Be, il Film originale del 1970 dei Beatles, Debutta in Esclusiva su Disney+

di Monica Landro

A cura di Monica Landro

Disney+ ha annunciato con entusiasmo che Let It Be, il film originale del 1970 diretto da Michael Lindsay-Hogg sui Beatles, farà il suo ritorno in prima visione esclusiva sulla piattaforma il prossimo 8 maggio.

Questo atteso ritorno segna la prima disponibilità del film dopo più di mezzo secolo.

Originariamente rilasciato nel maggio del 1970, Let It Be viene ora rivalutato nel contesto della storia dei Beatles. Il film, precedentemente interpretato in chiave più oscura, viene ora presentato in una nuova luce grazie al suo restauro e all’integrazione delle rivelazioni emerse in The Beatles: Get Back di Peter Jackson.

La pluripremiata docuserie, debuttata su Disney+ nel 2021, ha catturato il calore e la connessione del celebre quartetto, immortalando un momento cruciale nella storia della musica.

Let It Be contiene materiale inedito non incluso in The Beatles: Get Back, portando gli spettatori direttamente negli studi e sul tetto dell’Apple Corps a Londra nel gennaio 1969. Qui, insieme a Billy Preston, i Beatles scrivono e registrano l’album Let It Be, vincitore di un Grammy, e l’omonima canzone, che ha ricevuto un Oscar, è anche testimone dell’ultima performance live del gruppo.

L’entusiasmo dei fan per il rilascio del film originale Let It Be è stato accolto con il pieno sostegno di Lindsay-Hogg e della Apple Corps, che hanno incaricato la Park Road Post Production di Peter Jackson di eseguire un accurato restauro del film, utilizzando il negativo originale in 16 mm e applicando la stessa tecnologia di mixaggio del suono utilizzata per la docuserie Get Back.

Beatles - Let It Be

Beatles – Let It Be

Michael Lindsay-Hogg ha condiviso le sue riflessioni: “Let It Be era pronto per essere rilasciato nell’ottobre/novembre del 1969, ma è stato pubblicato solo nell’aprile del 1970, un mese dopo lo scioglimento ufficiale dei Beatles. Questo ha influenzato profondamente la percezione del film, visto con un cuore affranto. Tuttavia, raramente si ha l’opportunità di vedere artisti di tale levatura collaborare per trasformare le loro visioni in canzoni. Il momento culminante sul tetto riflette il loro entusiasmo e l’amicizia, ma anche la consapevolezza che era l’ultima volta. Sono rimasto stupefatto da ciò che Peter è riuscito a ottenere con Get Back, utilizzando le riprese che ho girato 50 anni fa”.

Peter Jackson ha commentato: “Sono estremamente entusiasta del restauro e del ritorno di Let It Be dopo decenni di assenza. Ho sempre pensato che fosse essenziale per completare la storia che abbiamo raccontato in Get Back. I due progetti si integrano perfettamente: Let It Be rappresenta il culmine di Get Back, mentre quest’ultimo fornisce il contesto vitale per apprezzare appieno Let It Be. Michael Lindsay-Hogg è stato incredibilmente collaborativo durante la produzione di Get Back, e è giusto che il suo film originale abbia l’ultima parola, con una qualità visiva e sonora nettamente migliorata rispetto all’originale del 1970“.

Let It Be, diretto da Michael Lindsay-Hogg, presenta John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr, con una partecipazione speciale di Billy Preston. Il film è stato prodotto da Neil Aspinall, con i Beatles in veste di produttori esecutivi, mentre la fotografia è stata curata da Anthony B. Richmond.

L’attesissimo ritorno di Let It Be è fissato in esclusiva su Disney+ per l’8 maggio 2024.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5