Home Eventi e Mostre L’ABBRACCIO DELLA MATERIA di Ezio Cicciarella – fino al 15 aprile

L’ABBRACCIO DELLA MATERIA di Ezio Cicciarella – fino al 15 aprile

A cura di Anna Smith

Venezia accoglie la mostra “L’abbraccio della Materia” di Ezio Cicciarella, ospitata presso la Galleria Alice Schanzer dallo scorso 18 marzo e che proseguirà fino al 15 aprile 2023. L’evento, a cura di Silvia Previti, si inserisce nel progetto di residenza artistica “Vi-Ve: Ezio Cicciarella da Vittoria a Venezia“, partito il 10 marzo e che proseguirà fino al 10 giugno 2023, promosso dalla Fondazione Donà Dalle Rose e in collaborazione con Sudestasi Contemporanea.

Il progetto Vi-Ve guiderà l’artista in un viaggio che partirà da Venezia per poi continuare a Porto Rotondo e in Senegal, accompagnandolo e documentando la sua vita artistica per tre mesi. Cicciarella è stato protagonista della BIAS 2018 ed è stato selezionato come artista protagonista della BIAS 2023 (Biennale Internazionale di Arte Contemporanea Sacra delle religioni e credenze dell’umanità).

Vi-Ve è un gioco di parole tra Vittoria, città natale e di lavoro dell’artista, e Venezia, città dove ha inizio il suo viaggio. Il progetto vuole invogliare a riscoprire la pietra e il suo vivere, respirare, modificarsi e plasmarsi nel tempo, in osmosi con la creatività dell’uomo.

Le opere esposte nella mostra testimoniano l’evoluzione tecnica e concettuale dell’artista. Cicciarella ha trasferito le sue sculture su uno sfondo di acciaio corten, ridimensionandole da opere free-standing a “quadri” da appendere alle pareti. Inoltre, l’elemento cardine della sua produzione artistica, la fascia, è passata dal trasmettere sensazioni di tensione, elasticità e legatura a sensazioni di accoglienza e protezione.

Le opere esposte infatti, rappresentano una rielaborazione della tecnica del contenimento, come avvolgere i neonati con fasciature in stoffa per trasmettere loro un senso di protezione simile a quello del ventre materno. Questo passaggio rappresenta la volontà dell’artista di raccogliersi e di riappropriarsi di sé, assaporando finalmente la vera bellezza dell’atto creativo manuale, senza ordini predefiniti o metodi imposti.

L’abbraccio di Ezio Cicciarella” non è solo un invito al tenere assieme, ma anche al prendersi e al raccogliersi. La mostra è un’occasione per scoprire la straordinaria arte di questo artista siciliano e per apprezzare l’evoluzione della sua ricerca tecnica e concettuale.

Chiara Modica Donà delle Rose, Presidente Fondazione Donà dalle Rose, dichiara:
“Il Maestro Cicciarella è un artista con cui ho condiviso in questi ultimi cinque anni numerose iniziative in Sicilia ed all’estero. Introdurlo a Venezia, nella nostra città, è una occasione importante di arricchimento personale, umano ed artistico per tutti. Sono certa che il Maestro saprà cogliere ogni sfumatura ed occasione che gli verrà data. Le opere di Cicciarella sono capaci di emozionare e di sprigionare il respiro e la forza della natura che proprio nel marmo e nella pietra testimoniano la sua essenza millenaria. Sono molto curiosa di scoprire come la particolare lirica del Maestro saprà interpretare l’essenza della laguna, fatta di legno, acqua ed argilla. Il significativo connubio che si è creato tra la Fondazione, Sudestasi e la Galleria Alice Schanzer suggella anche un percorso virtuoso di valorizzazione di artisti di spessore. La Galleria Schanzer ha già esposto in passato altra artista siciliana di successo, Concetta De Pasquale, ugualmente presente in BIAS 2018 e 2020 oltre che in residenza d’artista alla Fondazione Donà dalle Rose nel 2021”.

LUOGO
Galleria Alice Schanzer, Campo S. Margherita, Dorsoduro 3061, Venezia
Orari apertura mostra: 10.00-18.00
Per appuntamento: + 39 347 7030568

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà