Home Art & StyleArte Ivo Saglietti: lo sguardo nomade – Torino, fino al 28 gennaio

Ivo Saglietti: lo sguardo nomade – Torino, fino al 28 gennaio

A cura di Anna Smith

Fino al 28 gennaio 2024, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano a Torino ospita la mostra dedicata a Ivo Saglietti, il celebre fotografo scomparso il 2 dicembre 2023. L’esposizione, intitolata “Ivo Saglietti: lo sguardo nomade,” è promossa dall’Associazione La Porta di Vetro, presieduta da Michele Ruggiero, e curata da Tiziana Bonomo di ArtPhotò.

La mostra celebra la carriera di Ivo Saglietti, il cui “sguardo nomade” ha narrato la Storia e le storie della nostra epoca per oltre quarant’anni.

L’esposizione comprende 53 fotografie in bianco e nero, catturate tra gli anni ’80 e il 2018, selezionate personalmente da Saglietti e curate in collaborazione con Tiziana Bonomo. Accanto alle immagini, troviamo estratti dai libri di Saglietti, Paolo Rumiz, Tiziana Bonomo e Federico Montaldo, tratti da opere come “Rivoluzioni” e “Lo sguardo inquieto.”

Ivo Saglietti, Haiti

Ivo Saglietti, Haiti

Tiziana Bonomo, curatrice dell’esposizione, sottolinea l’approccio unico di Saglietti:

un fotografo che unisce il coraggio del reportage alla dolcezza di uno sguardo in costante stupore. Saglietti, nel suo processo creativo, abbraccia la lentezza come fondamento della sua fotografia, permettendogli di immergersi completamente nei luoghi e nelle persone che ritrae.

Naro a Tolone nel 1948, Ivo Saglietti ha iniziato come cineoperatore per poi dedicarsi alla fotografia nel 1975 a Torino. La sua carriera lo ha portato a documentare situazioni di crisi in America Latina, Medio Oriente, Africa e Balcani per importanti agenzie e riviste internazionali. Il suo “sguardo nomade” si è sviluppato attraverso progetti a lungo termine, affrontando tematiche come la dittatura di Pinochet in Cile, la tratta degli schiavi in Benin e le malattie che affliggono i Paesi del Terzo Mondo.

Ivo Saglietti, Perù

Ivo Saglietti, Perù

La visione “nomade” del fotografo cattura il lato umano di drammi, crisi e conflitti, offrendo uno sguardo autentico e profondo sulla realtà che ci circonda.

Per coloro che desiderano visitare l’esposizione, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano a Torino è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, con ultimo ingresso alle 17:00. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito ufficiale del museo all’indirizzo www.museorisorgimentotorino.it.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5