Home Fotografia Il progetto fotografico I MURI DEL SILENZIO, strumento di denuncia verso ogni forma di omertà
La mostra è promossa dall’atleta e parlamentare Giusy Versace e dalla fotografa Mirjam Bon

Il progetto fotografico I MURI DEL SILENZIO, strumento di denuncia verso ogni forma di omertà

by Monica Landro

La mostra è promossa dall’atleta e parlamentare Giusy Versace e dalla fotografa Mirjam Bon

A cura di Monica Landro

I Muri del Silenzio è un progetto fotografico ideato dalla fotografa Mjriam Bon e dall’atleta paralimpica e parlamentare Giusy Versace come strumento di sensibilizzazione e denuncia verso ogni forma di omertà. Si tratta di una mostra itinerante che sta toccando diverse città della Lombardia.

Dopo essere stata ospite del Centro Commerciale La Fontana di Cinisello Balsamo e del Centro Commerciale ‘Quattroventi’ di Curtatone (MN), l’installazione è arrivata al Centro Commerciale Castano di Castano Primo (MI) dove rimarrà allestita fino al 24 marzo.

L’opera si compone di ritratti in bianco e nero di personaggi del mondo della televisione, del cinema, della radio, politici e donne vittime di violenza che hanno prestato il loro volto per dire basta all’omertà uditiva e visiva, e che sono stati ritratti da Mjriam Bon nell’atto di coprirsi occhi, orecchie e bocca, in forma di denuncia verso chi fa finta di non vedere, di non sentire e di chi sceglie di non parlare. Sono i muri di chi non vede o di chi fa finta di non vedere, di chi non sente perché non vuole sentire, e i silenzi di chi non parla perché ha paura, perché si vergogna.

Il progetto fotografico I MURI DEL SILENZIO, strumento di denuncia verso ogni forma di omertà

Protagonisti di questi scatti sono alcune celebrità del mondo dello spettacolo, della musica, dello sport e della politica, ma anche volti di persone comuni: da Lorella Cuccarini, ad Alberto Matano, da Sergio Friscia e Maria Grazia Cucinotta a Pinky, una donna che ha rischiato di morire quando il marito le ha dato fuoco nel 2015 davanti agli occhi dei suoi due figli e che oggi rappresenta un simbolo per molte altre donne. Le immagini invitano il visitatore a riflettere su come la tendenza all’omertà si ripercuota direttamente sulle donne che ne sono tristemente protagoniste.

La mostra è stata inaugurata venerdì 8 marzo da Giusy Versace e Miriam Bon assieme a Sindaco di Castano Primo Giuseppe Pignatiello, al Vice Sindaco Carola Bonalli, all’ assessore alle politiche giovanili Alessandro Landini, allo stilista e designer Antonio Sotgiu, il direttore del Centro di Castano Fabio Colombo, il cantautore Daniele Stefani, Gisella Cozzo, testimonial di Scarpetta Rossa APS, nata con l’obiettivo di aiutare concretamente le donne che subiscono violenze e la moderatrice e volto di Striscia la Notizia Chiara Squaglia.

“Questo progetto è un prezioso strumento per tenere i riflettori accesi sul tema tutto l’anno e vorrei presentarlo anche nelle scuole, per educare i giovani, gli uomini di domani, al rispetto e alla non violenza. Ringrazio il Centro Commerciale Castano per la loro sensibilità e il loro sostegno. Contro la violenza sulle donne, ma anche contro la violenza in generale, non ci si deve girare dall’altra parte, bisogna avere il coraggio di denunciare e lavorare insieme perché c’è ancora molto da fare soprattutto dal punto di vista culturale” – racconta Giusy Versace.

la mostra è promossa dall’atleta e parlamentare giusy versace e dalla fotografa mirjam bon 2

“Dare continuità a questo progetto, che gira l’Italia dal 2019, è per me molto importante. Sono sicura che grazie al forte potere di denuncia della fotografia, attraverso questa mostra ora nei centri commerciali dove passano centinaia di persone ogni giorno, si possa sensibilizzare cercando di abbattere l’omertà e la paura che circondano queste violenze” – sottolinea Mirjam Bon.

I Muri del Silenzio in passato sono stati ospiti della Camera dei Deputati a Roma nel 2019.

Nel 2021 di Palazzo Lombardia e del Grattacielo Pirelli a Milano. Nel 2022, la mostra è sbarcata persino a Venezia, dove 10 ritratti sono “andati in gondola” sul Canal Grande. Nel 2023 la mostra è stata anche ospite dello spazio Woman Art Venice D3082, sempre a Venezia.

I prossimi appuntamenti sono invece in programma dal 5 al 21 aprile presso i centri di Somma Lombardo e di Daverio (Va) dal 10 al 26 maggio.

Sul numero di marzo di Art&Glamour Magazine, in uscita il 30 marzo, c’è un’approfondita intervista all’atleta paralimpica e parlamentare Giusy Versace che tocca momenti importanti della sua vita privata e professionale.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5