Home FotografiaPhoto News Giovane Fotografia Italiana #10 | Premio Luigi Ghirri 2023
A Study on Waitressing © Eleonora Agostini, GFI#10

Giovane Fotografia Italiana #10 | Premio Luigi Ghirri 2023

Reggio Emilia, Palazzo dei Musei | 28 aprile – 11 giugno 2023

A cura di Anna Smith

Giovane Fotografia Italiana è un progetto ambizioso del Comune di Reggio Emilia che ha l’obiettivo di valorizzare i talenti emergenti della fotografia in Italia. Giunto alla sua decima edizione nel 2023, il format prevede una open call gratuita rivolta ad artisti e artiste under 35, che invita a presentare una serie fotografica in linea con il concept dell’edizione. Al centro del progetto c’è un approccio alla fotografia votato alla ricerca artistica.

Una commissione internazionale seleziona i progetti che, grazie a un contributo economico destinato agli artisti, sono prodotti ed esposti in una mostra collettiva nel programma di Fotografia Europea a Reggio Emilia. Inoltre, dal 2018, ogni edizione vede l’assegnazione del Premio Giovane Fotografia Italiana un riconoscimento in denaro attribuito all’artista ritenuto migliore tra i sette finalisti.

Romanzo Meticcio © Davide Degano, GFI#10

Dal 2012 ad oggi, il progetto ha costituito un archivio di oltre settanta fotografe e fotografi che hanno partecipato a Giovane Fotografia Italiana. Grazie alla collaborazione con l’Archivio Eredi di Luigi Ghirri, il premio di Giovane Fotografia Italiana dal 2022 è intitolato a Luigi Ghirri, uno dei più grandi fotografi italiani del XX secolo, scomparso prematuramente nel 1992.

Il tema della decima edizione di Giovane Fotografia Italiana | Premio Luigi Ghirri 2023 è “Appartenenza“. Il senso di appartenenza è un bisogno fondamentale dell’essere umano, tuttavia molti fenomeni nel corso dell’ultima generazione hanno messo in discussione le strutture sociali e relazionali a cui eravamo abituati. Dalla rivoluzione digitale e delle telecomunicazioni alle migrazioni, fino ai progressi della scienza, oggi è più che mai evidente la tensione tra diversi modi di intendere l’appartenenza.

Home Before Dark © Sofiya Chotyrbok, GFI#10

Home Before Dark © Sofiya Chotyrbok, GFI#10

Da una parte c’è l‘inclusione in una comunità dall’identità già definita, che a seconda dei contesti può essere forma di oppressione o di resistenza. Dall’altra c’è una spinta libertaria ad aderire a nuove forme di collettività sulla base di scelte valoriali: dalle microcomunità alla costruzione di aree culturali più vaste – come la stessa Europa – fino a nuovi concetti globali come l’appartenenza di specie o quella olistica alla Natura. Senza contare le relazioni di appartenenza che investono la sfera più intima.

In un momento storico così complesso, la fotografia può offrire un importante contributo alla riflessione sul senso di appartenenza, attraverso lo sguardo di artisti che si pongono in modo critico e creativo di fronte alla realtà. La decima edizione di Giovane Fotografia Italiana si preannuncia come un’occasione unica per scoprire le voci più interessanti e innovative della fotografia italiana contemporanea.

Opere di Eleonora Agostini, Andrea Camiolo, Sofiya Chotyrbok, Davide Degano, Carlo Lombardi, Giulia Mangione, Eleonora Paciullo. Mostra a cura di Ilaria Campioli e Daniele De Luigi.

Giovane Fotografia Italiana #10 | Premio Luigi Ghirri 2023 è promossa dal Comune di Reggio Emilia, in partnership con Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma e Triennale Milano. Cultural partner Crédit Agricole Italia. In collaborazione con GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Fotografia Europea, Festival Panoràmic di Granollers, Barcellona; Fotofestiwal Łódź in Polonia; Photoworks, Brighton e con il contributo di Reire srl.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5