Home In evidenza Breve guida per la tua foto Linkedin
emmanuel ikwuegbu zwogsj3j0wa unsplash

Breve guida per la tua foto Linkedin

Come realizzare una perfetta foto profilo (o quasi).

A cura di Anna Smith

Qual è la prima cosa che i datori di lavoro notano nel nostro curriculum vitae? La foto profilo! Che questa sia stampata su un plico impeccabile di fogli di carta oppure che appaia su Linkedin, è di vitale importanza che sia professionale, luminosa e che sia in grado di far trasparire la tua voglia di intraprendenza. Infatti, negli ultimi anni si sono registrati sempre più crescenti contatti di natura professionale via web ed è per questo motivo che possedere un profilo LinkedIn, che descrive il percorso formativo e lavorativo del candidato, può rappresentare un’ottima opportunità per riuscire a trovare un impiego.

joseph gonzalez ifgrcqhznqg unsplash

Molto spesso, però, capita di vedere foto profilo di LinkedIn o nei curricula poco adatte o persino inappropriate per chi vuole trovare lavoro o instaurare un primo contatto con un cliente interessante.

La verità è che la foto perfetta non esiste e non si può affidare la propria fortuna solo in base a questo, ma esistono piccoli accorgimenti che si possono utilizzare per arrivare dritti allo scopo. Scoprili qui di seguito!

Selfie vietati

Per quanto sia divertente mettersi in una posa con la bocca a papera, potrebbe rivelarsi controproducente proporre un selfie per la propria foto profilo.  È necessario invece farvi scattare una foto da qualcuno oppure impostare l’autoscatto. 

In che posa mi metto?

Un bel sorriso e avrai già fatto il 70% del lavoro. È preferibile un mezzo busto, in posizione frontale, oppure girati a tre quarti.
Totally basic.

Outfit

L’outfit deve rispecchiare a pieno la tua professione: dunque, se utilizzi una divisa, puoi sfoggiarla fieramente (receptionist, postinə, infermierə, medico, farmacistia operaiə, ecc). Altrimenti, puoi optare per un vestiario che sia in grado di descrivere le tue attitudini professionali e i tuoi gusti personali, che siano questi rappresentati da giacca e cravatta o da un tailleur per aspiranti figure manageriali, per esempio, oppure da un bell’abito che faccia risaltare i tuoi punti di forza.immagine 2023 02 04 145010

Sfondo e luce

Lo sfondo deve essere possibilmente monocolore, poiché l’attenzione deve essere rivolta solo a te e non al paesaggio circostante. Il muro di casa andrà benissimo, ma attenzione che ci sia la giusta luce naturale e che la foto non risulti buia.

Niente foto tagliate

Se stavi pensando di ricavare la tua nuova foto profilo tagliando l’amico dalla tua festa di diploma, mi dispiace deluderti, ma non è una buona idea. Nella foto devi esserci solamente tu, unico e solo protagonista. 

Ora non ti resta che mettere in pratica ciò che hai appena letto e… buona fortuna!

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5