Home Eventi e Mostre Steve McCurry. Children – Firenze, fino all’ 8 ottobre

Steve McCurry. Children – Firenze, fino all’ 8 ottobre

C’è della bellezza nel modo in cui i bambini giocano, e nel modo in cui imparano. Nonostante le scarse risorse a loro disposizione, si divertono saltando, correndo, nuotando, mostrando sempre curiosità, felicità, adattabilità, resilienza. La loro capacità di trovare gioia nelle circostanze più difficili ha del miracoloso e si rivela perfino in situazioni di conflitto e povertà.

Fino all’8 ottobre 2023, il Museo degli Innocenti di Firenze ospita una mostra dedicata all’infanzia intitolata “Steve McCurry. Children“. Questa esposizione presenta cento fotografie del famoso fotografo americano, scattate in quasi cinquant’anni di attività e ritraenti bambini provenienti da ogni parte del mondo. La curatela della mostra è affidata a Biba Giacchetti, in collaborazione con Melissa Camilli del team di SudEst57.

Mandalay, Burma/Myanmar, 2011 © Steve McCurry

Mandalay, Burma/Myanmar, 2011 © Steve McCurry

La mostra di Steve McCurry a Firenze si svolge in un luogo di grande significato, l’Istituto degli Innocenti di Firenze, che da oltre 600 anni si impegna incessantemente nella promozione e tutelare i diritti dei bambini. L’obiettivo principale di questa esposizione è rendere omaggio all’infanzia, un periodo straordinario della vita che il fotografo ha saputo rappresentare in tutte le sue sfaccettature attraverso i volti e i gesti dei bambini ritratti in diversi paesi, tra cui India, Myanmar, Giappone, Africa, Brasile, Messico, Libano e Italia. Ogni fotografia racconta stili di vita differenti, modi di vestire, espressioni e giochi peculiari di ciascuna cultura, ma tutte sono accomunate da uno sguardo di innocenza che McCurry ha saputo catturare con i suoi scatti. Queste immagini ci ricordano la responsabilità che abbiamo verso le nuove generazioni e l’importanza di preservare e proteggere l’innocenza dei bambini.

Lomé, Togo, 2017 © Steve McCurry

Lomé, Togo, 2017 © Steve McCurry

Scrivono i curatori: “Il tema dei bambini è da sempre caro a McCurry ed è centrale nella sua fotografia umanista. Basti pensare alla celebre piccola afgana ritratta in un campo di rifugiati nel 1984, divenuta emblema delle condizioni patite nei territori di guerra prima ancora che le Nazioni Unite stilassero la Convenzione sui Diritti dei Bambini, entrata in vigore nel 1990”.

“I bambini immortalati dall’obiettivo di McCurry sono diversi per etnia, abiti e tradizioni ma esprimono lo stesso sentire con la loro inesauribile energia, gioia e capacità di giocare persino nei contesti più anomali e difficili, spesso determinati da condizioni sociali, ambientali o di conflitto”.

Luogo: Museo degli Innocenti
Piazza SS. Annunziata 13, Firenze

Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
La biglietteria chiude un’ora prima

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5