Home Edizioneed. 6 Lettera dell’Editore
editore

Lettera dell’Editore

Quando abbiamo concepito l’idea di Art & Glamour, oltre un anno fa, in nostro orizzonte ideale era ampio ma non avremmo mai immaginato di aprire la “porta magica”.

Tutti noi abbiamo ben chiaro il potere della fotografia, ma il genere su cui ci siamo focalizzati poneva certamente dei limiti, o almeno, così pensavamo.

Invece, la sorpresa è stata proprio quella di vedere che non esiste limite quando parlano la bellezza, la competenza e lo studio di anni, la professionalità. 

Soprattutto, abbiamo ridato un senso culturale al corpo. Non simulacro perfetto e intoccabile e per questo lontanissimo dal reale, come ci insegna il mito di Psiche; e non semplice oggetto, svilito dalla crudezza della provocazione fine a se stessa. 

Nikolaj Roerich, poeta e attivista russo, amava dire che la donna sarebbe stata la salvatrice del genere umano dal caos, attraverso il ponte della bellezza.

Qui non abbiamo missioni salvifiche ma ci accontentiamo di portare un pensiero diverso, laterale, non banale, gioioso e leggero, che non significa affatto superficiale, anzi.

Proprio la  fotografia ha la inimitabile capacità di farci dialogare con le parti più nascoste di noi stessi.

Donatella Bellicchi

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5