Home Edizioneed. 2 Lettera dell’editore

Lettera dell’editore

Sensualità e ironia possono viaggiare in coppia? Può un corpo di donna (o di uomo), in un contesto fotografico specifico, generare un’esperienza che non sia solo di piacere ma anche di riflessione personale? È con queste due domande, alle quali lasciamo a voi l’onere di rispondere, che desidero aprire questo secondo numero di Art & Glamour Magazine, un progetto editoriale che senza ipocrisie vuole affrontare tutti i lati della fotografia, sfidando i luoghi comuni e generando dibattito attorno all’immagine glamour di un corpo femminile o maschile.

Il fascino della Belle Époque, ormai distante più di un secolo da un punto di vista temporale, continua a rappresentare un punto di riferimento per chi voglia distinguersi nel campo della femminilità senza trascendere nella volgarità. L’eleganza viaggia a fianco a fianco con la femminilità, anzi la esalta lasciando a chi guarda la libertà di immaginare, di fantasticare, di costruire un mondo proprio dove tutto è consentito.

L’interrogativo che poniamo è ancora più ambizioso. Che rapporto può esistere fra sensualità e ironia, quella straordinaria forma di espressione linguistica attraverso la quale si afferma il contrario di ciò che si pensa con lo scopo di ridicolizzare o sottolineare concetti per provocare una risata?

Certo, la fotografia adora creare antitesi, giocare su raffronti impossibili, avvicinare mondi fra loro distanti per creare una simbiosi o un conflitto. Ed anche la sensualità, a mio avviso, può viaggiare in quella direzione. Si sceglie un’immagine glamour per lanciare, spesso, messaggi di alto spessore e di alti valori, per imporre delle riflessioni che vanno ben oltre i centimetri di pelle scoperta.

Come nei tempi della Belle Époque, l’eleganza non è qualcosa semplicemente da guardare, ma una raffinata arte comunicativa da intendere e da scoprire.

Ecco, nasce da qui la nostra sfida, attraverso uno strumento, Art&Glamour Magazine, che ha fatto dell’ironia la propria formula innovativa per raccontare storie, temi, personaggi, eventi, iniziative. Siamo convinti che oltre all’immagine, attraverso l’ironia si possano percepire messaggi intrisi di significato. 

“È dall’ironia che comincia la libertà” affermava lo scrittore Victor Hugo e noi siamo convinti che la libertà, valore prezioso quanto mai in questo momento storico, possa essere il mezzo per raccontare senza filtri quello che i nostri occhi e gli obbiettivi dei nostri fotografi vedono in giro per il mondo.

Ecco perché l’ironia diventa uno strumento di libertà, un mezzo di espressione e di riflessione. E la sensualità, unita all’ironia, acquista la splendida forza per raccontare non più un corpo glamour, ma un mondo di emozioni e di espressioni.

Buona lettura a tutti, augurandovi di cogliere l’ironia e di apprezzare la libertà con cui abbiamo costruito tutti i nostri contenuti.

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5