Home Eventi e Mostre La figura e i suoi doppi di Monique Jacot – Venezia, fino al 14/09/2024

La figura e i suoi doppi di Monique Jacot – Venezia, fino al 14/09/2024

A cura di Anna Smith

Nell’ambito del suo programma di sostegno alla fotografia, la Fondation Bru è lieta di presentare, in collaborazione con Photo Elysée, la mostra “La figura e i suoi doppi” della rinomata fotografa svizzera Monique Jacot. Questo evento, ospitato nella suggestiva cornice del Palazzetto Bru Zane durante la Biennale di Venezia, rappresenta un’opportunità unica per scoprire e apprezzare il talento di Jacot. La Fondation Bru, con questa iniziativa, continua il suo impegno per la valorizzazione del patrimonio culturale.

Sin dalla sua fondazione, la Fondation Bru ha fatto della cultura una delle sue priorità, promuovendo il talento, condividendo emozioni, diffondendo la conoscenza e salvaguardando il patrimonio culturale. Questi obiettivi sono particolarmente cari alla fondatrice, la Dott.ssa Nicole Bru, con un’attenzione speciale per la musica e la fotografia.

Monique Jacot, nata nel 1934, è una delle fotografe più importanti della Svizzera. Dopo aver studiato all‘École des arts et métiers di Vevey, ha avviato una carriera nel giornalismo come fotoreporter. Ha collaborato con riviste prestigiose come “Camera“, “Die Woche“, “Du“, “Elle“, “Geo“, “Schweizer Illustrierte“, “Stern” e “Vogue“.

Nel corso della sua carriera, Jacot ha esplorato diversi generi fotografici, documentando aspetti della vita svizzera e viaggiando in tutto il mondo. È nota per la sua attenzione alla condizione femminile, con opere che rivelano un forte commento sociale. Nel 2020, ha ricevuto il Grand Prix Suisse du design in riconoscimento del suo contributo alle arti visive.

Le fotografie esposte a “La figura e i suoi doppi” rivelano il modo in cui Jacot gioca con la figura e i suoi doppi. Attraverso montaggi e effetti speculari, conferisce alle sue immagini un’estetica poetica e quasi onirica.

Monique Jacot ha dedicato gran parte della sua carriera a indagare la vita delle donne. Ha realizzato una trilogia fotografica su ragazze in Repubblica Ceca, Francia e Inghilterra e ha creato tre serie importanti sulla condizione femminile in Svizzera: “Femmes de la terre” (1989), “Printemps de Femmes” (1994) e “Cadences. L’usine au féminin” (1999).

Photo Elysée, collaboratore della mostra, è un istituto dedicato alla fotografia che, con la sua vasta collezione di oltre 1.200.000 pezzi, mira a

esplorare la fotografia come rappresentazione del mondo.

L’istituto si impegna a educare il pubblico all’immagine e a stimolare nuove narrazioni fotografiche. Ogni anno, Photo Elysée organizza numerose mostre a Losanna e in tutto il mondo, promuovendo il lavoro di fotografi di tutte le generazioni.

LA FIGURA E I SUOI DOPPI
Dal 25 Maggio 2024 al 14 Settembre 2024

LUOGO:
Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 – VENEZIA
www.fondation-bru.org

In copertina: © Monique Jacot_Fotostiftung Schweiz | Monique Jacot, Maude Liardon, Danseuse, Prangins, 1990. Courtesy Photo Elysée

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5