Home Art & Style Il Desiderio di Far Spettacolo e finire nella Raccolta Differenziata

Il Desiderio di Far Spettacolo e finire nella Raccolta Differenziata

A cura di Simone di Matteo

Conversando spensieratamente con Umberto Daunno, amico dei giorni più lieti, all’inizio di questo nuovo anno, disquisivamo sulle grandi invenzioni del nostro tempo e sulla loro importanza. Alcune sicuramente funzionali alla quotidianità, talune meno, ma nonostante questo entrambe finite al centro della nostra vita. In particolar modo notavamo che su TikTok, il social network Made in China per eccellenza, nascono, crescono e muoiono i più grandi casi (umani) che la Storia abbia mai visto. Fortunatamente per tutelare l’ambiente è stata ideata la raccolta differenziata, almeno i rifiuti sociali finiscono direttamente nell’umido!!!

Non so cosa pensiate voi, ma per quel che mi riguarda, la smania di mostrarsi, oltre all’attuale caldo piuttosto anomalo, è ciò che più di ogni altra cosa dà alla testa. Oggi tutti vogliono far spettacolo o, peggio ancora, reinventarsi influencer, ma non si rendono conto che ciò che un tempo avrebbe potuto valere la pena, è finito, a causa loro, inesorabilmente per farla!!!
Insomma, se proprio dobbiamo dirla tutta, il mondo virtuale lascia alquanto a desiderare sebbene sia fermamente convinto che la maggior parte delle cose che vengono create in quel vasto, vario, variegato e avariato mondo di interconnessioni e delle quali poi puntualmente ci lamentiamo, alla fine, un po’ ce le siamo andate a cercare.

Alla fine si scoprirà che
aveva ragione William Shakespeare quando affermava che “non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi”. Dopotutto, visto l’andazzo, non si può di certo negare che il punto a cui siamo arrivati oggi è frutto di ciò che abbiamo seminato ieri!

Alla fine si scoprirà che la Regina Elisabetta II non è mai morta, ma si è soltanto ritirata a vita privata nella speranza di poter finalmente godere dei frutti di un duro lavoro portato avanti per 70 anni di regno prima che il figlio Carlo III mandi tutto in rovina. 

Alla fine si scoprirà che l’uomo non è mai stato sulla Luna e che Artemis, il progetto che ha avuto inizio pochi mesi fa con un’orbita intorno al nostro satellite e che dovrebbe condurre ad ulteriori sviluppi in un futuro non troppo lontano, porterà di fatto a compiere, per la prima volta in assoluto, quel piccolo-grande passo per l’uomo e per l’umanità di cui si è tanto parlato per decenni.

Alla fine si scoprirà che Marte, il celebre Pianeta Rosso che sta riscontrando sempre più interesse da parte dei terrestri di recente, non è adatto ad ospitare la vita, specialmente quella umana, anche perché, considerate le sorti in cui versa la nostra amata casa, sarebbe sicuramente doloroso dover ammettere che la Storia non ha nulla da insegnare e che inevitabilmente si ripete!

Alla fine si scoprirà che il 2022 ce lo meritavamo e lo rimpiangeremo perché il 2023 sarà addirittura peggio!!!

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà