Home Eventi e Mostre I Am the Earth – Venezia, fino al 22 luglio

I Am the Earth – Venezia, fino al 22 luglio

A cura di Anna Smith

La Terra, il nostro prezioso Pianeta, è al centro di una straordinaria mostra che trasmette il suo messaggio attraverso le voci di 22 artisti impegnati. “I Am the Earth” offre uno sguardo intimo e consapevole sulla Terra, presentando frammenti di bellezza straordinaria reinterpretati da artisti che hanno dedicato la loro attenzione e passione alla sopravvivenza del luogo in cui viviamo. Lontani dal distribuire verità o dare consigli sull’utilizzo delle risorse, questi artisti si uniscono per celebrare la magnificenza del nostro dono e condividere il loro impegno per la salvaguardia dell’ambiente.

L’arte va oltre la mimesi visiva e mentale e diventa uno strumento per storicizzare il passato-futuro, un mezzo per comprendere chi siamo e quale sia il nostro ruolo all’interno dell’universo. La mostra “I Am the Earth” ci ricorda l’importanza dell’arte nel riassumere il sublime delle nostre vite e nel creare un dialogo significativo tra l’uomo e la natura.

Attraverso opere d’arte che esplorano l’incredibile diversità e complessità della natura, la mostra ci invita ad ammirare la meraviglia che ogni essere vivente sperimenta fin dal momento della nascita. Ogni pietra, ogni goccia di pioggia e ogni folata di vento rivendica la sua unicità all’interno di un organismo eccezionale chiamato Terra. Gli artisti ci guidano a riconoscere che ogni tessera di questa straordinaria rete della vita ha lo stesso diritto di esistere e di affermare la propria preziosa presenza.

In questa mostra, possiamo intravedere il riflesso moderno dell'”Operetta Morale” di Giacomo Leopardi, in particolare nel “Dialogo della Terra e della Luna”. Questo testo ci ricorda che il valore di un luogo può sembrare imponente per i suoi abitanti, ma può essere relativo se considerato nel contesto cosmico più ampio. La Terra, la nostra Madre ospitante, ci invita ad ascoltare e a guardare con attenzione, affinché possiamo riconoscere la sua straordinaria importanza e il bisogno di proteggerla.

I Am the Earth” è molto più di una semplice mostra d’arte. È un richiamo all’attenzione sulla bellezza e la sopravvivenza del nostro Pianeta. Attraverso le opere di artisti impegnati, siamo invitati a riflettere sul nostro ruolo come custodi della Terra e a riconoscere l’importanza di preservare la sua unicità. Questa mostra ci ricorda che l’arte è un potente strumento di comunicazione e cambiamento, che ci spinge a guardare oltre le superfici e ad abbracciare un impegno attivo per la protezione dell’ambiente.

Attraverso le 22 voci degli artisti presenti in “I Am the Earth”, la mostra offre una prospettiva poliedrica sulla nostra relazione con la natura. Non si tratta solo di contemplare la bellezza, ma di riconoscere la fragilità del nostro pianeta e l’urgenza di adottare pratiche sostenibili per garantirne la sopravvivenza.

Ogni opera d’arte esprime la preoccupazione e la consapevolezza degli artisti nei confronti dell’ambiente. Attraverso una varietà di mezzi espressivi, come dipinti, sculture, fotografie e installazioni, essi ci trasmettono un messaggio profondo e coinvolgente. Le opere spaziano dalle rappresentazioni idilliache dei paesaggi naturali alle denunce visive dell’inquinamento e dello sfruttamento delle risorse.

La mostra ci invita a riflettere sul nostro impatto sulla Terra e a riconoscere che ogni azione che compiamo ha conseguenze sull’equilibrio ecologico. Gli artisti ci ricordano che siamo parte di un destino condiviso con ogni essere vivente e che dobbiamo assumerci la responsabilità di preservare la bellezza e la diversità della natura.

Questa esposizione non giudica e non condanna, ma ci invita a metterci in ascolto e ad aprire gli occhi di fronte alle sfide ambientali che affrontiamo. Ci incoraggia a riflettere sulla nostra connessione con la Terra e ad agire in modo responsabile per preservare la sua preziosa vita.

“I Am the Earth” è un invito a considerare il nostro ruolo come custodi del nostro pianeta. Ci chiede di guardare al di là del nostro interesse individuale e di impegnarci per un futuro sostenibile. La mostra ci ricorda che l’arte ha il potere di ispirare, di spingerci oltre i confini del nostro quotidiano e di dar voce alle preoccupazioni che riguardano il nostro ambiente.

Ci invita a riscoprire la bellezza e la grandiosità della nostra casa, la Terra, e a impegnarci attivamente per proteggerla. È un richiamo all’azione, un invito a cambiare le nostre abitudini e a adottare un approccio rispettoso nei confronti dell’ambiente. Che siate appassionati d’arte o semplicemente interessati alla causa ambientale, questa mostra offre un’esperienza coinvolgente e stimolante che ci spinge a riflettere e ad agire per un futuro migliore per il nostro pianeta.

Artisti
ANTONIO ABBATEPAOLO – ANDREA BERGAMASCO – GIOVANNI BOFFA – STEFANO BOMBARDIERI – MANÙ BRUNELLO – DOMENICO DI GENNI – PAOLA GIORDANO – PAOLO GOTTI – SUSANNA MAGRIN – SILVIA MANFREDINI – ELENA MUTINELLI – FILIPPO NEGRONI – CIRO PALUMBO – MARIO PASCHETTA – TOBIA RAVÀ – MAURIZIO ROMANÒ – ALBERTO SALVETTI – SILVANO SCOLARI – CELINA SPELTA -MARIA LUISA TADEI – DANIA ZANOTTO – ELISABETTA ZANUTTO

Luogo:
Venezia, Fondazione Marchesani

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved 

Designed and Developed by Luca Cassarà

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5