Home Fotografia Annie Leibovitz, la grande fotografa
portrait d’annie leibovitz © annie leibovitz

Annie Leibovitz, la grande fotografa

A cura di Anna Smith

Annie Leibovitz è una celebre fotografa americana nata il 2 ottobre 1949 a Waterbury, nel Connecticut. È stata descritta come una delle fotografe più importanti del nostro tempo ed è famosa soprattutto per i suoi ritratti di celebrità e personaggi pubblici.

Leibovitz è cresciuta in una famiglia di militari e ha frequentato la San Francisco Art Institute, dove ha iniziato a sviluppare la sua passione per la fotografia. Dopo aver conseguito il diploma nel 1971, si è trasferita a New York e ha iniziato a lavorare come fotografa freelance.

Nel 1973, Leibovitz è stata assunta come fotografa staff dalla rivista Rolling Stone, dove ha lavorato per 10 anni. Durante questo periodo, ha scattato molte delle sue fotografie più iconiche, tra cui quella di John Lennon e Yoko Ono poco prima della morte di Lennon nel 1980.

John Lennon e Yoko Ono © Annie Leibovitz

John Lennon e Yoko Ono © Annie Leibovitz

 

Dopo aver lasciato Rolling Stone nel 1983, Leibovitz ha continuato a lavorare come fotografa freelance e ha collaborato con molte riviste e clienti prestigiosi, tra cui Vanity Fair, Vogue e Disney.

Le fotografie di Leibovitz sono caratterizzate da uno stile distintivo e iconico, spesso caratterizzato da una grande attenzione ai dettagli. Leibovitz è stata influenzata dalla cultura popolare e dalla storia dell’arte, e le sue fotografie sono spesso descritte come opere d’arte.

Tra i suoi ritratti più famosi vi sono quelli di celebrità come Mick Jagger, Keith Richards, Johnny Depp, Brad Pitt, Angelina Jolie, e la regina Elisabetta II. Ha anche fotografato numerose personalità politiche come Barack Obama, Hillary Clinton e Donald Trump.

Oltre ai suoi ritratti, Leibovitz ha anche realizzato numerose fotografie di paesaggi e scene di vita quotidiana. Ha pubblicato diversi libri fotografici, tra cui “Annie Leibovitz: Photographs, 1970-1990“, “A Photographer’s Life, 1990-2005” e “Annie Leibovitz at Work“.

Inoltre, Leibovitz ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui il Premio Principe delle Asturie per la Comunicazione e le Arti nel 2013 e l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 2017.

Lo stile fotografico di Annie Leibovitz è caratterizzato da un approccio altamente sofisticato e creativo alla fotografia. I suoi scatti sono spesso elaborati e ricchi di dettagli, ma sempre in grado di comunicare una sensazione di semplicità e naturalezza.

foto © annie leibovitz for vanity fair

Angelina Jolie © Annie Leibovitz per Vanity Fair

 

Leibovitz utilizza una vasta gamma di tecniche fotografiche per creare immagini uniche e coinvolgenti. Spesso gioca con la luce, utilizzando l’illuminazione naturale o artificiale per creare effetti drammatici o atmosferici ed è nota non solo per la sua attenzione ai dettagli, ma anche alla composizione, spesso utilizzando pose e prospettive insolite per creare immagini memorabili e sorprendenti. I suoi ritratti sono spesso caratterizzati da una forte presenza scenica, con l’uso di sfondi elaborati o di abiti di scena.

Le fotografie di Leibovitz sono spesso influenzate dall’arte e dalla cultura popolare, utilizzando motivi iconici o riferimenti a film, musica e altre forme d’arte per creare immagini straordinarie. La sua opera è inoltre caratterizzata da una forte attenzione ai dettagli, sia in termini di estetica che di contenuto.

La fotografia di Annie Leibovitz è un poema visivo, dove luce e ombra danzano insieme per creare immagini che raccontano storie senza parole.

 

In copertina: Portrait d’Annie Leibovitz © Annie Leibovitz

Potrebbe interessarti anche:

Alma: perle e gioielli
Logo Art & Glamour Magazine

Art & Glamour Srl – P.Iva: 12834200011
Registro Stampa N. Cronol. 7719/2023 del 23/03/2023
Tribunale di Torino R.G. N° 7719/2023 – Num. Reg. Stampa 5

INSTAGRAM

Copyright © 2023  Art & Glamour Srl – All Right Reserved  – Designed and Developed by Luca Cassarà